Signori, si cambia. L’edilizia riparte da un futuro sostenibile

Visita il Klimahouse e conosci Pafile
26 Gennaio 2019
Il risparmio energetico strategico e il ruolo di Pafile in Italia
13 Gennaio 2020

Siamo abituati a pensarci in edifici che vengono realizzati sempre allo stessa maniera senza immaginarci un modo diverso di vivere gli spazi  e  gli stessi materiali che li compongono.
L’attenzione al contenitore non deve essere solo di tipo estetico, ma legata alla durabilità, alla robustezza e al parametro funzionale ricordando i famosi canoni architettonici citati da Vitruvio.

Una cosa che non va mai trascurata è però la qualità della vita, il comfort, il benessere che a livello percettivo abbiamo sin dal primo approccio all’interno dell’involucro che ci avvolge, ci accoglie e ci ospita quotidianamente.

In questo senso parliamo di edifici realizzati con prodotti che provengono da una natura rispettata già nel loro processo di realizzazione, amici della vita e dell’ambiente, compatibili con l’ecosistema, capaci di contribuire attivamente a rendere salubri gli ambienti.packaging DRY

Oggi una delle lotte più complesse  e più difficile da vincere è proprio quella di un edilizia capace di agire in modo silente e invisibile contro l’inquinamento interno, in una formulazione che non sia antitetica all’estetica e alla creatività, ma anzi proceda con loro di pari passo, in un percorso di innovazione e sviluppo per una edilizia del futuro, al tempo stesso buona, bella e soprattutto amica per tutti.

I nostri sistemi realizzati in particolare con la fibra di legno Thermo Dry contribuiscono a mettere in opera cantieri rispettosi della natura e sostenibili, dove la grande innovazione tecnica è proprio nella scienza della natura

Assenza di inquinanti, alto risparmio energetico, perfetto comfort e silenzio sono garantiti dai nostri prodotti della linea ecologica Thermo Dry quando opportunamente sistemati per proteggere mura e tetti dei nostri edifici.

prospettiva III.jpg

Crediamo fermamente che questa “visione del fare” sia la chiave per interpretare il nuovo modo di approcciarsi all’edilizia e sosteniamo, per tali ragioni,  una serie di studi e sperimentazioni volti ad affermare la necessità e la bontà di un’architettura sostenibile nella sua totalità anche nel proporre soluzioni di riqualificazione.

È per tali ragioni che anche quest’anno saremo presenti al KLIMAHOUSE di Bolzano a partire dal 22 gennaio.