Ecobonus 2020

Cos’è l’edilizia sostenibile e perché è importante?
31 Gennaio 2020
Pafile ai tempi del Covid-19
8 Aprile 2020

Non sono da sottovalutare gli incentivi e gli sgravi fiscali riconosciuti a chi decide di progettare o di rendere una casa sostenibile.

Riescono a fare abbassare il costo rispetto ad una semplice ristrutturazione tradizionale.
A questo proposito, vi consigliamo di controllare quali interventi per il risparmio energetico garantiscono ad oggi l’ecobonus fino al 65%.
Per non parlare poi tutto quel che comporta di vantaggio dal punto di vista della salute!

E’ noto che i materiali tradizionali aumentano il rischio di venire a contatto con muffe, vapori e monossido di carbonio, comportando la diffusione di allergie, stanchezza e mal di testa.

La tipica “sindrome dell’edificio malato”.
Poter Vivere in un edificio verde riduce del 47% la possibilità di ammalarsi, proprio perché ci sono condizioni migliori di ventilazione e di isolamento termico, come rilevato da uno studio del Boston Housing Authority.

Gli interventi da mettere in pratica

Ma cos’è in realtà che rende un’abitazione davvero ecologica?
Innanzitutto è necessario un adeguato isolamento termico dall’esterno che trasforma un immobile da energivoro a basso consumo energetico, necessario per evitare inutili dispersioni di calore.
In questo modo, riusciamo a diminuire anche il costo della bolletta per il riscaldamento.

Per questo è sempre consigliato anche intervenire con la sistemazione di infissi ad alta efficienza energetica, l’utilizzo di pannelli isolanti, i tetti verdi, un’illuminazione domestica efficiente. Per rendersi il più possibile autonomi dalla rete, abbiamo una ampia scelta di pannelli solari, mini-eolico domestico e geotermico per riscaldarsi e avere acqua calda.